Venerdì 06 Luglio 2018, ore 21:30, nell’arena spettacoli dell’antica stazione ferroviaria di Leonforte, ci sarà il debutto nazionale di Madonne d’ogni giorno, adattamento teatrale dell’omonimo libro scritto dall’autrice leonfortese Gabriella Grasso.

In un luogo d’attesa una donna di ritorno da una visita al suo paese di origine racconterà storie tutte legate da destini simili e da una figura sempre presente: donna Prizzita, levatrice, maara, confidente. Nella Sicilia di ieri, il cui baricentro sembra essere la figura maschile, la grandezza dello spirito femminile, è santificata da episodi a volte divertenti, altre volte strazianti, in un racconto a due voci, dell’attrice Adriana Palmisano (Angela) e della musicista Francesca Incudine (Clochard). La regia, affidata a Sandro Rossino, è dinamica, affronta diversi livelli di narrazione con linguaggi molteplici, omaggiando tutti i colori della Sicilia con l’obiettivo di mettere in una nicchia le tante sfaccettature dell’immenso universo femminile.

Per la prima volta, un progetto teatrale di rilievo nazionale viene concepito, progettato e sviluppato nel cuore della Sicilia, in un piccolo territorio a forte vocazione teatrale che da qualche anno ha rivoluzionato lo storico Premio letterario, trasformandolo in un Premio nazionale di teatro e micronarrativa. Dai semi piantati in due edizioni di Premio Città di Leonforte, ecco che nascono i primi frutti di creatività, talento e cultura. La realizzazione della piéce, che col debutto inaugurerà ufficialmente l’arena spettacoli per la 37^ edizione del Premio, è stata resa possibile dal fiuto e dalla sensibilità artistica di Giovanni D’Agostino, produttore e imprenditore a capo di Endì srl e dell’associazione NCT Il Canovaccio, in coproduzione.

Il costo del biglietto è di 8 euro, prevendita presso Il punto libreria